Il progetto architettonico nasce dalla necessità di ridare vita e lustro a un fabbricato mai ultimato che si presentava solo come scheletro. Essendo ubicato lungo una strada molto trafficata il desiderio del proprietario era quello di creare un’estetica forte e impattante, qualcosa che attraesse lo s guardo del passante, al fine di fissare nell’immaginario collettivo la nuova vita del complesso.
E così dopo le prime ipotesi temerarie, ci si è spinti verso una linea più sobria, ma al contempo innovativa e sostenibile, con la scelta di materiali ecologici, come appositi intonaci, e naturali come il legno, che, attraverso le ringhiere e i brise-soleil scorrevoli, caratterizza la facciata con articolazioni sempre differenti. Piccoli giochi di volumi e la scelta delle differenti Pigmentazioni creano movimento e giochi d’ombra. Il corpo scala ascensore è messo in evidenza perché completamente rivestito dalla listatura lignea che richiama le ringhiere.

Categoria
Architettura

Committente
Privato

Luogo
Benevento

Tipologia lavoro
Progettazione architettonica rifacimento facciata

Rendering
Arch. Caterina Giameo

Data completamento
In corso